Giampaolo Armellin

Giampaolo Armellin

Unità di Ricerca e Innovazione, CBA

Master in Informatica presso l'Università di Milano, ha iniziato a lavorare nel settore dell’informatica per la sanità e il welfare nel 2005 come project manager, responsabile del laboratorio di sviluppo software e attivando il centro di ricerca per la GPI. È stato coinvolto in numerosi progetti industriali e di ricerca per enti locali e nazionali e ha partecipato a progetti del 7° Programma Quadro della UE. Ha inoltre collaborato con agenzie che operano in aree in via di sviluppo come il Mozambico, per sviluppare soluzioni per monitorare i sistemi sanitari locali, considerando tutte le problematiche specifiche dal punto tecnico e organizzativo.
In precedenza, ha avuto un'esperienza interessante e fruttuosa presso la Phoenix Contact, lavorando su progetti di automazione industriale e ha collaborato all’attivazione della sede di Milano della Offnet Italia, come responsabile del Dipartimento CRM Solutions.
Attualmente, si occupa della Unità di Ricerca e Innovazione presso la CBA di Rovereto. Riportando alla presidente, definisce e gestisce piani e budget per i progetti di ricerca e innovazione sulle soluzioni di CBA. Inoltre, controlla costantemente risorse e attività, valutando le opzioni tecniche e i risultati scientifici. Cura le relazioni e le collaborazioni di CBA con università e istituti di ricerca.
La sua crescita professionale è focalizzata sulla gestione tecnica: l’analisi e la valutazione di soluzioni, l'organizzazione di team e strutture, la verifica dei risultati tecnico-scientifici sono tutti argomenti di suo interesse. In queste aree, è interessato ad aumentare costantemente la sua conoscenza su metodi e tecnologie.
Considera di grande valore stabilire relazioni internazionali, al fine di sviluppare opportunità di business, per scambiare idee e confrontare diversi modi di operare.
Ha interesse a mettere in pratica le sue conoscenze e competenze su progetti in ambito industriale, lavorando su iniziative che consentano collaborazioni all'estero, al fine di sviluppare soluzioni e servizi innovativi.
Competenze:
Project management (PRINCE2), ricerca applicata, sviluppo agile del software, valutazione di metodologie, tecnologie e soluzioni tecniche, formazione, pre/post vendita, analisi e progettazione object-oriented, progettazione di database relazionali, soluzioni ERP per sanità e welfare, CRM e soluzioni CTI, workflow/BPM, data warehousing (SLA e KPI), architetture n-tier, SOA, web service, standard di interoperabilità, gestione di internship e scholarship.

I partner dell'iniziativa

AISIS

AISIS è un’associazione senza fini di lucro, nata nel 2003 con lo scopo di promuovere percorsi di innovazione digitale in Sanità, intesa come leva strategica di cambiamento delle aziende sanitarie pubbliche e private. Rappresenta una realtà costituita da circa 100 Direttori di sistemi informativi e oltre 400 professionisti dell’area ICT di aziende sanitarie pubbliche e private. Inoltre da qualche anno tra i soci e i simpatizzanti di AISIS vi sono diversi e-Leader non tecnici, interessati a condividere esperienze, competenze e percorsi relativi alla digital health. AISIS si pone come catalizzatore/facilitatore di percorsi comuni e di alleanze tra tecnologi (ICT Professional, Ingegneri Clinici, fornitori di soluzioni in ambito digitale «esteso»), utenti (medici, infermieri, tecnici, staff, pazienti…) e decisori (DG, amministratori pubblici, CEO, CIO, altri executive…), perché la digitalizzazione e la trasformazione digitale della sanità creino valore per tutti gli stakeholder

ggroup

 GGallery, Provider nazionale ECM, è azienda leader in Italia per la formazione nell’area salute e per tutte le professioni sanitarie, sviluppando soluzioni multimediali ad hoc, offrendo corsi su piattaforme e-learning proprietarie e organizzando eventi residenziali o blended. Ogni anno 150.000 utenti partecipano ai corsi erogati da circa 40 portali e migliaia di professionisti presenziano ai convegni organizzati da una struttura operativa che si avvale di collaborazioni scientifiche ai più alti livelli. Ampie e specifiche competenze nel campo dell’information technology hanno permesso di realizzare oltre 150 siti internet e numerose applicazioni multimediali interattive. La società, con una storia di oltre 30 anni, è attiva anche nei settori editoria, formazione aziendale e produzione video, offrendo soluzioni integrate per la comunicazione a 360°.

Net

NetConsulting cube è la holding operativa costituita a seguito della recente unione tra NetConsulting e SIRMI, realtà storiche nel settore delle analisi di mercato e della consulenza ICT. NetConsulting cube offre servizi di Consulenza e di Market Intelligence a Clienti e Vendor della Digital Technology. Supporta i processi decisionali indirizzando le decisioni strategiche, i processi organizzativi, i modelli di go-to-market, le operazioni di fusione e acquisizione, i processi di innovazione di prodotti e servizi e le strategie di posizionamento nel mercato.